Stampa 3D: avanti tutta tra iperammortamento e manifattura additiva

Il 2017 promette di essere un anno di ulteriore crescita per quanto riguarda l’adozione dei sistemi di stampa 3D da parte delle aziende che integrano alla manifattura additiva all’interno dei propri processi produttivi.

Dal canto loro i produttori di stampanti 3D immettono sul mercato nuove soluzioni sempre più efficienti.

Le misure messe in campo dal Governo fanno pensare ad una forte volontà di sostenere le aziende che credono nell’innovazione tecnologica e la adottano come principale strumento per aumentare la propria competitività in un mercato in rapida evoluzione, che richiede prodotti sempre nuovi e in tempi rapidissimi.

L’iperammortamento al 250% previsto per i beni strumentali acquistati nell’anno in corso, riconferma e amplia quanto già introdotto nel 2016 con il superammortamento. Le stampanti 3D sono tra i grandi protagonisti di queste misure a sostegno dell’innovazione. Il vantaggio per chi investe è facile da intuire e lo possiamo riassumere con un esempio: se acquisto una stampante 3D che costa 10.000 euro, il valore ammortizzabile sarà pari a 25.000 euro.

Accordo Stratasys-Mclaren stampanti 3D
McLaren Racing e Stratasys hanno siglato un accordo quadriennale per portare la Fabbricazione Additiva in Formula 1

Sul fronte dei produttori di stampanti 3D si lavora alacremente per fornire soluzioni di fabbricazione additiva sempre più efficienti, in grado di soddisfare le esigenze di piccole e grandi aziende, sia per la prototipazione rapida che per la produzione.

Lo scorso 23 gennaio McLaren Racing e Stratasys, azienda leader nella produzione di sistemi di stampa 3D professionali, hanno annunciato una nuova partnership in base alla quale Stratasys fornirà a McLaren Racing una suite di soluzioni di stampa 3D e fabbricazione additiva, come fornitore ufficiale di soluzioni di stampa 3D al team di Formula 1 McLaren-Honda. In virtù di questo accordo, Stratasys lavorerà a stretto contatto con la squadra del gran premio potenziando la capacità di produzione rapida del McLaren Technology Centre di Woking, Regno Unito. Stratasys fornirà a McLaren Racing le soluzioni di stampa 3D più recenti basate sulle tecnologie FDM e PolyJet e materiali all’avanguardia per la prototipazione visiva e funzionale, la realizzazione di strumenti di produzione, inclusa la realizzazione di strumenti compositi e parti di produzione personalizzate, garantendo la consegna accelerata e allo stesso tempo aumentando le prestazioni e la produttività nelle operazioni di progettazione e produzione.

Confindustria Emilia-Romagna, ha messo in campo un progetto di formazione rivolto a manager e imprenditori per aprire la strada all’Industria 4.0, con l’obiettivo di accompagnare le imprese della regione nei processi di innovazione e sviluppo. La rivoluzione è in atto; basti pensare alla differenza tra l’utilizzo di una stampante 3D e di una macchina utensile: tecnologie diverse tra loro che possono convivere e integrarsi per ottenere un significativo miglioramento dell’intero workflow di sviluppo del prodotto.

Richiedi informazioni su stampanti 3d e industria 4.0

Per accompagnare le aziende nel passaggio verso la fabbrica digitale è nato lo scorso anno un gruppo industriale, THE 3D GROUP, al quale fa capo un pool di aziende dotate di una competenza ‘storica’ nelle tecnologie innovative 3D. Questo si traduce nella capacità di offrire alle Aziende le soluzioni più moderne e complete del mondo 3D per soddisfare tutte le esigenze della filiera, dallo studio del concept, allo sviluppo del progetto, alla costruzione del prodotto e alla sua commercializzazione, spingendosi fino alla gestione della logistica e del post vendita. Il polo tecnologico realizzato di recente a Bentivoglio, a pochi chilometri da Bologna, ha lo scopo di mostrare ai visitatori come queste tecnologie innovative possono collaborare tra loro per migliorare sensibilmente l’efficienza e ridurre drasticamente i costi.

stampanti3d.it by Energy Group

Energy Group è un'azienda italiana specializzata nelle tecnologie 3D per il Digital Manufacturing. Una esperienza di oltre 20 anni nel mondo della progettazione ha permesso all'azienda di specializzarsi nella fornitura e nel supporto delle tecnologie 3D per la ottimizzazione del processo di sviluppo dei prodotti. Dal 2005 si occupa di soluzioni di stampa 3D professionale per la prototipazione e la produzione come rivenditore di stampanti 3D professionali per la prototipazione e la produzione dei migliori brand: Stratasys, Desktop Metal, Formlabs, MakerBot. Energy Group fa parte di THE3DGROUP, il più grande gruppo italiano per la innovazione digitale 3D.

Potrebbe interessarti anche...

Stampante 3d grande formato Stratasys F770

Nuove soluzioni Stratasys: la stampa 3D per l’industria che pensa in grande

Formlabs Fuse 1 stampante 3D da ufficio SLS

Fuse 1: la stampante 3D SLS compatta per parti funzionali in nylon

STAMPA 3D PER LO SPORT

Stampa 3D per lo sport: le migliori applicazioni e tecnologie per il 2021

stampante 3d a polvere di metallo Xact Metal

Stampante 3D a polvere di metallo: come funziona la Xact Metal