stampa 3d

La stampa 3d nel medicale

La stampa 3d si declina in numerose applicazioni in campo medicale, consolidando e ampliando le capacità e le potenzialità degli operatori che si trovano ad agire all’interno del settore sanitario. Si tratta, per altro, di un ambito che si contraddistingue per una ricerca continua e per una tendenza costante all’innovazione: ed è anche per tale ragione che la stampa a tre dimensioni acquisisce un’importanza ancora maggiore, offrendo ai ricercatori e ai medici, ma soprattutto ai produttori di strumenti medicali, l’opportunità di lavorare in maniera efficace e rapida. Tra i vantaggi che derivano dall’impiego della stampa 3d in campo medicale, poi, non può essere sottovalutata la possibilità di realizzare dispositivi su misura e di personalizzarli in base alle specifiche esigenze, eseguendo test approfonditi.

Gli esempi concreti sono molteplici: per esempio, presso il Newcastle Upon Tyne Hospital NHS Trust in Gran Bretagna, il chirurgo Craig Gerrand è stato in grado, per la prima volta nella storia, di operare una persona colpita da tumore usufruendo di una ricostruzione a tre dimensioni del bacino del soggetto. L’operazione prevedeva la rimozione di metà del bacino per fare in modo che il tumore evitasse di espandersi nel resto del corpo; per questo motivo, ricorrendo a una stampante laser 3d si è riusciti a realizzare, tramite la polvere di titanio, la protesi di metà bacino, approfittando di una ricostruzione a tre dimensioni di quella parte del corpo, andando poi a impiantarla nel paziente.

In generale, l’ambito più significativo da questo punto di vista è quello delle protesi: è il caso di un ragazzo paraplegico che in occasione della cerimonia di inaugurazione dei Mondiali di calcio in Brasile nel 2014 ha avuto la possibilità di calciare un pallone tramite un esoscheletro il cui casco derivava da una stampante a tre dimensioni. Non vanno trascurate, poi, le applicazioni di supporto alle tecniche chirurgiche già esistenti: dalla ricostruzione facciale al trattamento dell’osteoartrite, i vantaggi sono molteplici. Con la tecnologia PolyJet, per esempio, è possibile creare prototipi di dispositivi medici caratterizzati da un livello di realismo alquanto elevato e guide chirurgiche che vantano un grado di precisione assoluto, con materiali di volta in volta flessibili o rigidi.

Potrebbe interessarti anche...

Progettazione di macchine: applicazioni e vantaggi della stampa 3D

Progettazione di macchine con stampa 3D metallo: applicazioni e vantaggi

stampa 3d dispositivi medici coronavirus

Stampa 3D di dispositivi medici per fronteggiare l’emergenza Covid-19

stampante 3d carbonio aerospace

Stampante 3D carbonio: le migliori macchine professionali

stampante 3d materiali biocompatibili dentale

Stampante 3D per materiali biocompatibili. Perfetta per il settore dentale.