La stampa 3D per essere vincenti nel fashion design

La stampa 3D contribuisce in modo significativo al successo delle aziende che operano nel fashion design permettendo loro di ridurre i tempi ed i costi di sviluppo di nuovi prodotti, velocizzando l’introduzione sul mercato. Sono ormai molte le aziende sia italiane che straniere ad aver introdotto una stampante 3D all’interno del processo creativo e produttivo, seguendo l’innovazione applicata allo stile per essere vincenti sui rispettivi mercati. Tacchifici, calzaturifici, occhialerie, sono alcuni esempi di settori nei quali la stampa 3D si sposa alla creatività dando ottimi risultati. Oggi vi raccontiamo la storia di un’azienda italiana conosciuta in tutto il mondo: Safilo.

Safilo è il secondo maggior produttore mondiale di occhiali. Conosciuta per la straordinaria maestria e il design ineguagliabile fin dal 1878, l’azienda italiana distribuisce occhiali da sole, occhiali sportivi e montature per lenti da vista a oltre 90.000 punti vendita in 130 paesi. Con una gamma di prodotti che comprende vari importanti marchi indirizzati a differenti segmenti di mercato, Safilo fonda il suo duraturo  successo su una fortissima ottimizzazione del workflow, che è stato accelerato notevolmente razie all’introduzione della stampa 3D.

Gli elevati standard aziendali che caratterizzano lo stile, la creatività, la funzionalità e la qualità degli occhiali prodotti da Safilo, richiedono la realizzazione di prototipi accurati e realistici come parte integrante del processo di progettazione. L’elevato numero di montature prodotto significa anche che velocità ed efficienza sono elementi fondamentali per il buon successo della prototipazione.

Al giorno d’oggi, la produzione additiva è sempre più apprezzata dai progettisti perché possono facilmente esprimere la propria creatività. Per questo stiamo investendo nella ricerca di una soluzione in grado di fornire un vero e proprio aspetto finale in modo rapido e semplice “, dice Luca Bordin, 3D modeling specialist in Safilo.

Prima il designer creava i nuovi concepts in 2D con Adobe Illustrator, mentre il modello 3D veniva creato con il software CAD CATIA ed esportato in STL. La stampa 3D del prototipo avveniva in un solo colore per poi essere affidato all’esterno per le lavorazioni di finitura e la colorazione. Il tempo totale richiesto per ottenere il modello finito era di circa 3 ore per la stampa 3D del prototipo con un stampante 3D Stratasys, e di circa un giorno per le lavorazioni esterne di finitura.

Safilo è al primo posto nell’industria dell’occhialeria, rinomata per la maestria artigianale, ma al contempo sempre alla ricerca di soluzioni innovative” dice Vladimiro Baldin, Chief Product Design and Creation Officer in Safilo.

La possibilità di stampare prototipi con lo stesso colore e la texture del prodotto finale ha notevolmente aumentato la nostra velocità nello sviluppo di nuove montature per occhiali. Ora, utilizzando la stampante 3D Objet260 Connex3 con il software Stratasys Creative Colors, siamo in grado liberare più che mai la creatività, rispondere rapidamente alle tendenze del mercato e ridurre il nostro ciclo di prototipazione da due giorni a sole tre ore

La nuova visione

Nel nuovo flusso di lavoro, il concept viene ancora definito in Adobe Illustrator, e la geometria 3D viene sempre modellata in CATIA. Ma ora i progettisti in Safilo possono esportare il file STL da CATIA direttamente in Adobe Photoshop e applicare le proprie texture colorate. Il risultato è un file PDF 3D che racconta tutta la storia, geometrica e grafica.

Il file PDF 3D viene posizionato correttamente sul vassoio e scalato alla dimensione desiderata. Il software Stratasys Creative Colors mostra una anteprima realistica della stampa 3D, con il colore. La stampante 3D Connex3 con tecnologia PolyJet stampa poi le parti usando tre materiali contemporaneamente che vengono combinati per ottenere il prodotto finito desiderato. La stampa 3D per ottenere il prototipo richiede ancora circa tre ore, ma ora al termine della stampa, il prototipo è finito, quindi si risparmia il giorno di lavoro che prima era necessario per aggiungere le grafiche e il colore.

Questo nuovo sistema riduce notevolmente i tempi, migliora la comunicazione con i progettisti e rende una migliore idea del prodotto finito “, aggiunge Daniel Tomasin, coordinatore dell’area prototipazione. “La capacità di produrre rapidamente occhiali con diversi design a colori ci permette anche di stampare in 3D più prototipi contemporaneamente e scegliere la soluzione migliore.”

Il processo semplificato e più intelligente ha permesso a Safilo non solo di risparmiare tempo ma ha anche aperto la porta a una maggiore libertà creativa.

stampanti3d.it by Energy Group

Energy Group è un'azienda italiana specializzata nelle tecnologie 3D per il Digital Manufacturing. Una esperienza di oltre 20 anni nel mondo della progettazione ha permesso all'azienda di specializzarsi nella fornitura e nel supporto delle tecnologie 3D per la ottimizzazione del processo di sviluppo dei prodotti. Dal 2005 si occupa di soluzioni di stampa 3D professionale per la prototipazione e la produzione come rivenditore di stampanti 3D professionali per la prototipazione e la produzione dei migliori brand: Stratasys, Desktop Metal, Formlabs, MakerBot. Energy Group fa parte di THE3DGROUP, il più grande gruppo italiano per la innovazione digitale 3D.

Potrebbe interessarti anche...

progettazione 3d per additive manufacturing

Progettare in 3D per Additive Manufacturing

MakerBot Method: la stampante 3D desktop ad alte prestazioni

stampante 3d gioielli

Stampante 3d gioielli: ecco perché conviene usarla

stampa 3d in medicina

Stampa 3D in medicina: presente o futuro?